Scrivo un whattsap a mia madre, stamani:

“Mamma, hai trovato poi il Kway?

Solo che il folle correttore automatico trasforma “Kway” in “Jesus” e io non me ne accorgo.

Tra l’altro, conoscendo i tempi di risposta di mia madre (ex insegnante delle elementari per cui ogni whattsap deve essere rigoroso e semanticamente solido), chiudo il telefono senza controllare. Dopo un po’ di tempo, lo riapro e vedo l’errore.

Me la immagino – lei, cattolica, praticante – mentre legge: “mamma, hai poi trovato Gesù?”.

E infatti il messaggio ha le due spunte azzurre. Dunque, penso, lo ha letto ma è rimasta (comprensibilmente) senza parole.

Al che, le mando un secondo whattsap con la parola corretta: “Kway”.

E a quel punto, lei risponde come se niente fosse, a suo modo: premessa, svolgimento, conclusione.

E poi aggiunge: “quanto a Gesù, ti tengo informata”.

One thought on “Madre

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s